Blog di una maestra con la passione per il proprio lavoro!

Benvenuti in questo blog dove si parlerà di tutto quello che ruota attorno al mondo della scuola: DSA, cooperative learning, sostegno, rapporti tra genitori e insegnanti ecc.
Inserirò anche delle schede didattiche e risorse che ho creato (e soprattutto sto creando) per il mio lavoro quotidiano, in modo che possano essere utili anche a voi!

Se volete suggerire temi, fare domande o parlare di qualsiasi cosa vi interessi, lasciate pure un commento sotto ai post o scrivetemi a maestramaia88@gmail.com!
Sono anche su:

Passatemi a trovare!

lunedì 1 ottobre 2018

Festa dei nonni - disegni, spunti e idee

2 ottobre. Festa dei nonni.

Trovo che sia una ricorrenza su cui riflettere con i bambini, visto che i nonni da sempre sono un pilastro fondamentale per la crescita.
Solo dal 2005 ricordiamo con questa festa l'importanza dei nonni nella famiglia e nella società, sia come aiuto economico ai genitori, aiuto materiale nella gestione dei nipoti, ma soprattutto per il loro essere fonti storiche viventi.
Quanti ricordi di mio nonno, che mi raccontava di quando era stato spedito in Russia durante la seconda guerra mondiale. Grazie a quei racconti, ho delineato in maniera più chiara il mio orientamento nel passato e ho capito che, in fondo, la guerra non è poi così lontana da me.

Con i bambini, possiamo ricordare che, per scegliere il giorno in cui segnare questa festa, è stato preso come riferimento il calendario della Chiesa, che il 2 ottobre ricorda gli angeli custodi. Chi meglio dei nonni per rappresentarli?

Con i bambini, le attività da svolgere in classe sono infinite: 

dalle poesie/filastrocche https://www.filastrocche.it/feste/festa-dei-nonni-filastrocche-poesie-tradizionali/

ai lavoretti https://www.blogmamma.it/cinque-lavoretti-facili-adorabili-la-festa-dei-nonni/lavoretti-festa-dei-nonni-bicchieri/

fino ai semplici bigliettini http://maestramary.altervista.org/festa-dei-nonni.htm


Quest'anno con le prime, dopo essermi assicurata che per quasi la maggioranza, i nonni fossero delle presenze abituali nelle loro vite, ho pensato di far colorare questo biglietto (Sito http://tuttodisegni.com/). 



Domani mattina leggeremo la filastrocca di Tognolini insieme e poi coloreremo il biglietto. Una volta arrotolato e chiuso con un bel nastro colorato, lo porteranno a casa. 
Non è molto elaborato, ma io sono sempre per il pensiero semplice ma sentito, piuttosto che impegnare i bambini in lavoretti troppo complessi che, alla fine diciamocela tutta, per l'80% finiscono per svolgere gli insegnanti.
E voi, cosa farete per la festa dei nonni?

Nessun commento:

Posta un commento