Blog di una giovane insegnante con la passione per il proprio lavoro: la scuola.

Benvenuti in questo blog dove si parlerà di tutto quello che ruota attorno al mondo della scuola: DSA, cooperative learning, sostegno, rapporti tra genitori e insegnanti ecc.
Inserirò anche delle schede didattiche e risorse che ho creato (e soprattutto sto creando) per il mio lavoro quotidiano, in modo che possano essere utili anche a voi!

Se vi interessa sapere qualcosa di più sul perchè di questo blog e dei miei video sul canale youtube teachermaia cliccate qui.
Se volete suggerire temi, fare domande o parlare di qualsiasi cosa vi interessi, lasciate pure un commento sotto ai post o scrivetemi a maestramaia88@gmail.com!
Sono anche su:
Facebook
Twitter

Passatemi a trovare!


English version

giovedì 16 ottobre 2014

Lavoretti per Natale- dei bambini o della maestra?

Buonasera a tutti,

anche se le temperature sembrano essersi fermate ai primi di Settembre, il tempo va avanti: tra poco arriva Halloween e, da Halloween a Natale il passo è breve.

Cosa mi fa venire in mente Natale?

I LAVORETTI!

Sì, i vari bigliettini, statuette, disegni e chi più ne ha, più ne metta dedicati a una delle feste più belle e sentite di tutto l'anno.

A parte i vari dibattiti su: non facciamo niente se no i bambini di altre religioni si offendono o si sentono esclusi, anche se io ho tutt'altra opinione,
vorrei parlare di chi ancora si diletta a creare opere d'arte AL POSTO DEI BAMBINI; 

esatto, AL POSTO, perchè molti insegnanti, invece di scegliere lavoretti adatti alle capacità dei propri allievi, opta per idee che, seppur belle da vedere, hanno piú a che fare con un corso di decoupage che con l'educazione dei bambini.
Lavoretti così difficili che, per essere completati, necessitano per forza di cose dell'aiuto dell'adulto.
Ma allora, se alla fine fa tutto la maestra, che regalo è? Alla maestra serve così tanto far vedere la propria bravura di artista ai genitori?
Beh, un aiuto deve essere sempre dato, ovvio; ma un conto è l'aiuto, e un altro è fare tutto da sola mentre i bambini ti guardano.
Io credo che sia mille volte più apprezzato sia dai bambini che dai genitori un pensierino, un disegno, un lavoretto col DAS, fatti tutto interamente dai bambini, anche se colorati male, sbavati, con pezzetti di braccia di Babbo Natale mancanti;
e perchè no: scegliere insieme ai bambini quale lavoretto fare, invece di proporlo senza possibilità di scelta!

E questo vale anche per tutti i lavori fatti durante l'anno:cartelloni, disegni ecc.
Anche il canale di  PASSIONE SCUOLA  ha parlato di questo in uno dei suoi video.

Alla prossima
Teacher Maia

2 commenti:

  1. Sono d'accordo con te!!!! Occorre un minimo aiuto, non la sostituzione. Ma spesso le insegnanti vogliono mostrarsi precise e perfette xdendo di vista l obiettivo dei lavoretti!

    RispondiElimina